Roma, (TMNews) - Matteo Renzi continua la sua battaglia per il taglio degli stipendi ai manager pubblici e a difesa dell'operazione "80 euro in busta paga". E, nell'intervista a Maurizio Belpietro a Mattino 5, attacca di nuovo 'i ricchi' che "con spocchia" hanno considerato la misura una elemosina.