Bergamo (TMNews) - Quanto accaduto a Genova "dimostra che le riforme di cui abbiamo parlato in questi mesi, che molti dicono che non servono a niente, sono fondamentali: se un'opera pubblica viene bloccata dai ricorsi e dai controricorsi, se lavorano più gli avvocati e i giudici che i manovali, ecco perchè va cambiata la giustizia civile, ecco perchè lo Sblocca Italia, ecco perchè bisogna prendersi le responsabilità". Lo ha detto il premier Matteo Renzi, intervenendo all'Assemblea di Confindustria in corso a Bergamo. "Quello che è inaccettabile è lo scaricabile. Sei mesi a discutere su chi l'ha fatto, su chi ha la colpa, e poi si ricomincia. Questo porta alla stagnazione e alla crisi".