Roma, (askanews) - "L'Italia riparte se tutti noi smettiamo di lamentarci, intendiamoci, molte cose vanno cambiate in particolare nella burocrazia che è il nostro più grande avversario, stiamo facendo regole nuove, stiamo dando dei tempi, diamo tempi stretti alla conferenza dei servizi. E il governo, deve essere chiaro, sta attentissimo anche a quelle che sembrano piccole cose, ai problemi dei Comuni". Lo ha detto il presidente del Consiglio Matteo Renzi in un intervento nella sede dell'azienda Aia, a Verona."Dobbiamo avere sempre più un rapporto di collaborazione tra il fisco e le imprese - ha aggiunto Renzi - perché deve essere più semplice avere un rapporto tra cittadini e pubblica amministrazione". "Noi giorno per giorno faremo di tutto perché alle parole seguano i fatti, siamo in prima linea perché finalmente la burocrazia possa essere finalmente aggredita, ma voi aiutateci a raccontare un'Italia di speranza".