Roma (askanews) - "Lo sapevo che a questa platea gli 80 euro non interessano ma per chi guadagna 1.200 euro al mese sono una cena in più al ristorante, uno zaino nuovo... Sono un atto di giustizia sociale e lo rivendico". Così il premier Matteo Renzi parlando all'assemblea generale di Confcommercio.

La platea fischia ma Renzi rivendica tutta l'azione del governo, poi arriva la promessa: "Prendo un impegno irrinunciabile per il 2017: non ritoccare l'Iva. Ma dico anche che l'ultimo aumento dell'Iva è del 1° ottobre del 2013".