Roma (askanews) - "Deriva autoritaria è il nome che taluni professori un po' stanchi danno alla loro pigrizia". Lo ha detto il premier Matteo Renzi parlando alla School of government della Luiss. "Qualcuno ha detto è una 'democratura' - ha aggiunto - trovo avvilente che non si ricordi una cosa banale: in un sistema chi è legittimato a decidere, non è un dittatore; chi è legittimato a prendere decisioni, se non le prende, consegna il Paese alla palude".