Canne della Battaglia, (askanews) - Il segretario del Pd Matteo Renzi ha visitato venerdì il sito archeologico di Canne della Battaglia, vicino a Barletta. Qui il 2 agosto del 216 a.C. l'esercito di Cartagine, comandato da Annibale, accerchiò e distrusse quasi completamente le truppe romane.

"Oggi siamo a Barletta, a Canne della Battaglia più precisamente, a qualche chilometro da Barletta, in uno dei luoghi storici forse più famosi al mondo, che i bambini ragazzi di tutto il mondo imparano a riconoscere in Annibale e nella sua genialità, uno dei punti di riferimento. Da questo luogo con un'inziativa intelligente da parte delle amministrazioni comunali e dei beni culturali e regionale, è nato un progetto molto interessante che tiene insieme l'archeologia con il futuro ed è fantastico", ha affermato parlando con i giornalisti.

"Noi crediamo che sia importante visitare i luoghi della cultura e aiutare gli operatori della cultura a investire, un euro in cultura, un euro in sicurezza - ha proseguito, sottolineando - Per ogni investimento che facciamo nella difesa, che facciamo nella nostra sicurezza, un investimento alla nostra identità. Penso che dobbiamo investire di più e meglio nel settore della cultura e in particolar modo in questa stagione in cui in tanti hanno preoccupazioni, paura del futuro".