Roma, (askanews) - "In questo ore autorevoli servitori dello Stato hanno detto che lo Stato dà schiaffi ai magistrati e carezze ai corrotti. E' una frase falsa, ingiusta, ma non per il governo di turno; riguarda l'idea stessa delle istituzioni". Così il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, all'inaugurazione dell'anno accademico della Scuola Superiore di Polizia."Si può contestare un singolo fatto ed è legittimo e doveroso ma sostenere che lo Stato non si occupa degli studenti, dà le botte ai magistrati ed accarezza i corrotti, beh sostenere questo quando si hanno responsabilità istituzionali e di rappresentanza delle categorie, è triste".