Firenze, 28 nov. (askanews) - "Il nemico è molto pericoloso,nessuno può sottovalutarlo, tutti insieme stiamo cercando di avere regole più stringenti, ecco perchè puntiamo anche sulla cyber security. Ma accanto a questo c'è bisogno di una reazionedelle nostre comunità, non siamo uomini e donne chiusi dentro muri ma delle comunità". Lo ha detto il premier Matteo Renzi parlando al teatro della Pergola a Firenze in occasione di una iniziativa per la Festa della Toscana. "Oggi dobbiamo essere in prima linea portando il senso profondo di ciò che l'Italia è", ha concluso Renzi.