Scalea (Cosenza), (TMNews) - Striscioni e slogan di protesta conto Matteo Renzi a Scalea, in provincia di Cosenza. Centinaia di persone, tra lavoratori Lsu, precari della scuola e comuni cittadini, sono assiepati dietro ai cancelli della scuola Caloprese dove era in visita il presidente del Consiglio. Al premier hanno contestato una mancata attenzione nei confronti del Sud e dei lavoratori precari". Al suo arrivo Renzi non si è fermato davanti ai cancelli della scuola come è avvenuto a Siracusa, ma è entrato direttamente nel cortile off limits per giornalisti e cittadini. I precari della scuola in particolare hanno chiesto garanzie per il loro futuro.