Palermo, (TMNews) - Una cinquantina di cittadini palermitani ha contestato il presidente del Consiglio Matteo Renzi, che stava tenendo un comizio in piazza Castelnuovo a Palermo. I manifestanti hanno scanditi slogan contro il premier urlando: "Buffone, vai a casa. Vergogna". I cittadini hanno esposto diversi striscioni con su scritto: "Piano casa, no Muos, stop sfratti". Le forze dell'ordine hanno cercato di contenere il gruppo di contestatori respingendo le cariche.