Milano, (TMNews) - La riforma dell'apprendistato e dei contratti a termine è "intoccabile". Lo ha detto il presidente del Consiglio Matteo Renzi, aprendo i lavori della direzione nazionale del Partito democratico. "Vedo - ha ammonito il leader del Pd - una discussione che capisco poco, con toni da ultimatum sui temi del lavoro. Non è una parte a piacere, è un pacchetto che sta insieme: tenta di mettere insieme alcune raccomandazioni che abbiamo ricevuto dall'Ue o dai nostri compagni di partito che fanno gli imprenditori: provate e fare i fornai con le norme attuali sull'apprendistato. Apprendistato e contratto a termine sono due punti intoccabili, si possono migliorare, discutere, ma non sono due argomenti a piacere, questo dev'essere chiaro".