Roma (askanews) - Italia e Algeria "lavoreranno perchè il Mediterraneo torni ad essere quello spazio centrale e cruciale per il destino dell'Europa, dell'Africa e dell'intero pianeta che è stato in passato e che dovrò essere in futuro, per fare del Mediterraneo uno spazio di pace e di civiltà". Lo ha detto il premier Matteo Renzi al termine del colloquio con il primo ministro algerino, Abdelmalek Sellal, in visita a Roma. Il premier ha parlato poi di Libia sottolineando il ruolo fondamentale dell'Algeria che "ha dimostrato di poter esportare sicurezza, di poter stabilizzare l'area del Nord Africa e non solo".