Milano (TMNews) - L'Italia non ritiene di avere chiuso la sua partita in Europa con la nomina di Federica Mogherini a lady Pesc, il governo vuole "imporre una strategia" all'Ue. Lo ha detto il presidente del consiglio Matteo Renzi in conferenza stampa: "L'Europa non si esaurisce nell'organizzazione della commissione, si tratta di imporre una strategia all'Europa".Ha aggiunto Renzi: "Un obiettivo che abbiamo realizzato chiedendo alla commissione Juncker di dire prima cosa voleva fare, prima che noi dessimo il nome del candidato. E lui ha proposto un piano da 300 miliardi di investimento".