Roma, (askanews) - L'Italia è uscita dalla recessione, il Mezzogiorno ancora no. È il premier Matteo Renzi a lanciare l'allarme, da Salerno, dove si è recato in visita per sostenere il candidato del centrosinistra alle elezioni regionali, Vincenzo De Luca. "Siamo in una fase in cui l'Italia è uscita dalla recessione dopo 11 trimestri negativi, ma questa uscita dalla crisi ha un piccolo particolare: il mezzogiorno non è ancora fuori dalla crisi".Il premier ha fatto inizialmente visita all'impianto di compostaggio Sardone nella zona industriale della città campana, salutando alcuni operai. Poi ha tenuto un breve discorso per lanciare la volata a De Luca: "Nei prossimi giorni - testa alta ma pancia a terra - a lavoro perchè la vittoria delle prossime elezioni sia la vittoria di ciascuno di noi. Per dire: 'Questa regione la rimetto in moto anche io'".Al porto Marina di Arechi alcune contestazioni e fischi contro il premier.