Roma (TMNews) - Renato Zero propone di "ripartire da zero" per il futuro dell'Italia. Ma per le primarie del PD aggiunge, "se vado a votare adesso piango". "Dal momento che siamo chiamati a esternare ciò che abbiamo di meglio, io direi di non fermarci e cercare di scoraggiare questi ladri che offendono la dignità di questo paese e hanno dissipato le risorse di questo paese: ricominciamo da zero" ha detto il popolare cantautore presente a Roma alla presentazione dell'ultimo libro di Aldo Cazzullo, "Basta piangere".