Roma, (askanews) -

In 00.00

Out 00.47

In 00.48

Out 00.57

***Regioni, D'Alfonso decolla gruppo lavoro su aggregazioni

***Coordinato dalla Toscana

All'interno della Conferenza delle Regioni "è nato un gruppo di lavoro, coordinato dal presidente della Toscana, che tematizza il livello di collaborazione possibile e ulteriore tra le Regioni che sono prossime. Ma questo serve per andare verso un nuovo regionalismo che ha le caratteristiche di un macroregionalismo italiano, sapendo che anche dall'Europa arriva questo tipo di spinta". A spiegarlo è stato il presidente della Regione Abruzzo, Luciano D'Alfonso, che ha partecipato alla Conferenza delle Regioni al Cinsedo.

D'Alfonso ha sottolineato che "quattro presidenti di Regione, uno in rappresentanza delle Regioni a statuto speciale, uno per il Nord, uno per il Centro e uno per il Sud si mettono insieme e, nell'arco di di 50-60 giorni, sottopongono alla Conferenza una proposta per fare in modo che l'agenda vada avanti sapendo che così come siamo non si può procedere e non può essere assolutamente sostenibile".

Aggregazioni che, ha concluso D'Alfonso, "oggi sono su base collaborativa e domani su base evolutivo-istituzionale".