Siena (askanews) - "Il Parlamento europeo si è già espresso al riguardo, chiedendo alle autorità egiziane di dar prova di trasparenza e di collaborare con le autorità alriguardo". Così il presidente del Parlamento europeo, Martin Schulz, che ha dedicato a Giulio Regeni una lunga parte della sua 'lectio magistralis' per la laurea 'honoris causa' ricevuta dalla Università degli stranieri di Siena."Finora -ha proseguito Schulz- hanno fallito la prova. L'Unione europea e il Parlamento europeo continueranno ad essere vigili. Giulio Regeni era un cittadino italiano, ma era anche un cittadino europeo. Aderisco inoltre all'appello 'Verità perGiulio Regeni'".