Roma, (askanews) - "Il referendum deve essere fissato a norma di legge entro il 13 ottobre e dal giorno in cui verrà fissato decorrono tra i 50 e i 70 giorni di tempo. Siamo in linea, al massimo potrà essere fissato" tra fine novembre e inizio dicembre: ad incalzare il premier Matteo Renzi sulla data del referendum costituzionale durante la conferenza stampa finale del G20 di Hangzhou in Cina è un giornalista del Messaggero.

"Nei prossimi giorni ascoltando i soggetti interessati, il Consiglio dei Ministri fisserà la data del referendum sulle riforme, che sarà ovviamente nei tempi previsti dalla legge e sui quali lei era molto più preparato di me", ha detto Matteo Renzi rivolgendosi al giornalista "oggi in forma". "Il Messaggero è evidentemente solleticato dall'aria romana", ha ironizzato il premier, riferendosi