Roma (askanews) - In queste immagini l'arresto di Vincenzo Paduano, guardia giurata di 27 anni, che ha confessato di aver ucciso la sua ex fidanzata Sara Di Pietrantonio, studentessa di 22 anni, trovata morta carbonizzata vicino alla sua auto in via della Magliana, a Roma. Paduano ha aspettato che Sara uscisse dalla casa del nuovo ragazzo, che frequentava dopo averlo lasciato, l'ha inseguita e poi le ha dato fuoco, bruciandola viva.

La ragazza ha anche provato a chiedere aiuto ad alcune macchine di passaggio ma non è servito a niente. L'accusa per Paduano è di omicidio volontario premeditato.