Roma, (askanews) - Il senatore di Forza Italia Antonio Razzi, interrogato sul candidato del Pd per il Quirinale Sergio Mattarella, ha dichiarato: "L'ho conosciuto nel 2006-2008 alla Camera, è una persona competente, seria, l'unico difetto che trovo è che non sorride mai, altrimenti è bravissimo".Ma Razzi non ha intenzione di votarlo, come ha affermato: "Se non c'è l'accordo... Io voto quello che mi dice il mio presidente Silvio Berlusconi. Sono stato nominato, e quando uno è nominato deve rispettare il capo, per modo di dire, che è quello che ti ha messo in lista. Magari con la prossima legge elettorale in cui saranno gli elettori con le preferenze a votare o a votarmi, allora diciamo dovrò rispondere anche ai miei elettori".