Roma, (askanews) - "Abbiamo detto a Matteo Renzi che consideriamo questa liturgia molto vecchia e molto vecchi i nomi che stanno girando. Il presidente Renzi non ci ha fatto delle proposte, non riteniamo di dover essere noi a fare delle proposte di condivisione, crediamo che l'aver indicato ai parlamentari del suo gruppodi votare scheda bianca alle prime tre votazioni chiarisca che Renzi non vuole un presidente condiviso, altrimenti non gli servirebbe direttamente una maggioranza semplice ma cercherebbe una maggioranza qualificata, quindi al gioco stiamo fino a un certo punto".Lo ha detto Giorgia Meloni, leader di Fratelli d'Italia, al termine dell'incontro conMatteo Renzi in vista dell'elezione del presidente della Repubblica."Incontreremo Salvini - ha aggiunto - proporremo il nostro candidato, un candidato che sia autorevole, non che esegue ordini di Bruxelles e di Berlino, non che proviene dall'era giurassica. Ne abbiamo in mente diversi".