Dopo Ribery, Xavi ed Eto'o, ora lascia anche Lampard