Milano, (TMNews) - Non adottare furbizie in un Paese di furbi: così Giuseppe Rotelli, scomparso a Milano a 68 anni, spiegava il successo come imprenditore , in conferenza stampa con i giornalisti nel giorno dell'incontro con il personale dell'Ospedale San Raffaele: era il 16 maggio del 2012. "Grande professionalità, serietà, impegno, fatica e sudore" è l'elenco delle caratteristiche che servono.