Tokyo, (TMNews) - Tablet e smartphone a misura di bambino, colorati e divertenti: sono i protagonisti assoluti della fiera del giocattolo Tokyo Toy Show. Forti dei numeri, una ricerca dice che il 90% di chi usa un tablet lo lascia usare ai suoi figli, le aziende giapponesi si sbizzarriscono nell'inventare gadget e device per accattivarsi i più piccoli. "Tap me" è il tablet di MegaHouse pensato per bambini dai 4 agli 8 anni di età, dotato di parental control e di timer per limitare nel tempo l'utilizzo: l'azienda stima di venderne 100mila nei prossimi 12 mesi. Ha le sembianze di un pupazzetto Apptivity Monkey, che in realtà è un case per l'iPhone: se si toccano le braccia e le gambe della scimmietta suona. "Grazie a questo device - spiega la responsabile del marketing - si evita che i bambini danneggino il device quando ci giocano". Takara Tomy invece balla al ritmo della musica. "Abbiamo sviluppato questo prodotto perchè con una app e un gadget gli adulti possono divertirsi con il loro iPhone" spiega il product manager. Tra le principali attrazioni della fiera c'è Nano Falcon, un piccolissimo elicottero alimentato dal telefono, che può volare per cinque minuti su un raggio d'azione di cinque metri. Un sogno che si realizza, a un prezzo accessibile, per gli adulti che sono rimasti un po' bambini.(immagini Afp)