Andria (askanews) - "Il drammatico incidente dovuto a uno scontro frontale fra due treni della linea Bari Nord, tra Andria e Corato, richiede un'urgente donazione di sangue da parte di tutte le persone di buona salute". È l'appello lanciato dalle autorità pugliesi, tra cui il presidente facente funzione della Provincia Barletta-Andria-Trani, Giuseppe Corrado.

Il Dipartimento Promozione della Salute, del Benessere Sociale e

dello Sport per Tutti, così come concordato con il Coordinamento

Regionale delle Attività Trasfusionali (CRAT), comunica che tutti i Servizi Trasfusionali della Regione Puglia rimarranno aperti oggi e domani, 12 e 13 luglio, dalle ore 8.00 alle ore 19.00.

Le Associazioni e le Federazioni dei donatori di sangue sono state invitate a prestare la massima collaborazione ed i cittadini pugliesi a recarsi presso i Servizi Trasfusionali per effettuare, qualora possibile, la donazione di sangue".

"È importante - si legge in una nota della Regione - che tutti siano consapevoli dell'importanza di questo gesto di solidarietà, indispensabile a garantire la continua disponibilità di sangue durante questa emergenza".