Roma, (askanews) - Centinaia di persone sono scese in piazza, davanti all'ambasciata russa di Yerevan, in Armenia, per manifestare contro la visita del ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov in merito al conflitto del Nagorno Karabakh. "Giù le mani dal Nagorno" e "Armenia, Armenia", hanno gridato i manifestanti.