Blue Mountains (Australia), (askanews) - Un gruppo di buddisti ha protestato contro la visita del Dalai Lama, atteso a Blue Mountains, nel sud-est dell'Australia, per una lezione sulla saggezza del saper perdonare e la compassione, tappa del suo "Ocean of Wisdom" tour. "Siamo qui per protestare contro la discriminazione religiosa creata dal Dalai Lama. Ha tenuto molti discorsi diffamatori contro una comunità di una particolare fede, i buddisti Shugden", ha spiegato Nicholas Pitts, portavoce della comunità internazionale Shugden.I manifestanti - che si sono radunati nei pressi del Fairmont Resort a Leura, sobborgo di Blue Mountains - appartengono alla Comunità internazionale Shugden (ISC), gruppo di praticanti di Dorje Shugden, antica divinità buddista il cui culto - sostengono - è stato vietato dalla guida spirituale dei tibetani nel 1996.(Immagini Afp)