Milano (askanews) - Un percorso che procede lineare verso l'obiettivo fissato prima dell'inaugurazione: nei primi tre mesi di Expo 2015 i biglietti emessi sono stati, secondo i dati ufficiali comunicati dalla società di gestione, 10.129.254, matematicamente in linea con il traguardo dei 20 milioni attesi entro la fine di ottobre.Numeri che, pur con le inevitabili voci critiche e con i possibili distinguo tra ticket emessi ed effettivamente utilizzati, certificano la grande portata dell'evento milanese e il costante interesse che Expo continua a suscitare, anche una volta esauritosi l'effetto novità.Molto soddisfatto il commissario unico Giuseppe Sala, che ha parlato di numeri positivi, di un percorso che è a metà strada e ha sottolineato che la cosa più importante è l'apprezzamento delle persone che visitano Expo, certificato dalle interviste fatte proprio sul sito espositivo.E nell'ottica di un ulteriore passo verso la trasparenza dei numeri, dal 10 agosto sul sito ufficiale di Expo 2015 saranno resi pubblici i numeri dei visitatori della settimana precedente con il dettaglio delle giornate.