Milano, (askanews) - "Anche Berlusconi parla ora di periferie, e si è messo su un predellino, quindi lo vedono tutti...". Giuseppe Sala, in corsa alle primarie del centrosinistra per il Comune di Milano, lancia una battuta acida contro il leader di Forza Italia durante il confronto con gli altri candidati. Maggior fair play sembra dimostrare la platea, che non reagisce alla battuta.Sala prosegue poi invitando tutti i candidati, chiunque sia il vincitore alle primarie, ad impegnarsi per battere il centrodestra alle elezioni di giugno.