Milano, 12 gen. (askanews) - Milano (askanews) - Nessun ticket Balzani Majorino finalizzato a una candidatura unica -marcatamente di sinistra- alle primarie del centrosinistra a Milano, da contrapporre a quella di Giuseppe Sala. Almeno per il momento.I due candidati chiamati dall'assemblea di Sel, riunita al Teatro Filodrammatici, a trovare una intesa per arrivare uniti al confronto interno delle primarie, non hanno dato risposte covergenti; disponibile la Balzani, contrario Majorino. "Io sono disponibilissima - dice la Balzani - a Pier l'ho detto tante volte che sarei assolutemente molto onorata a lavorare con lui".Ma all'apertura di Balzani, Majorino risponde con un rifiuto: "La cosa che io dico è discutiamo molto liberamente in questi giorni confrontiamoci così liberamente parlando di idee e non di altro. E le primarie e il popolo delle primarie ci aiuteranno nel fare la scelta più forte e migliore".Per la sinistra milanese fuori dal Pd resta aperto ora il tentativo auspicato da Daniele Farina della riunione dei diversi direttivi politici per invitare nuovamente Balzani e Majorino ad una intesa prima del 25 gennaio.