Genova (askanews) - "La mia vittoria è legittima. Hanno votato alle primarie 55 mila persone, ho avuto 4 mila voti in più del mio avversario, un big nazionale. Io sono già proiettata alle elezioni regionali. Il mio dovere è pensare a unire e a rendere il più possibile coeso e compatto il Pd nella sfida". Lo ha detto Raffaella Paita, commentando il risultato delle primarie del centrosinistra per la presidenza della Regione Liguria. "Penso - ha sottolineato Paita - che una classe dirigente consapevole, leale e matura debba fare questo. Tutte queste polemiche non mi interessano, 4 mila voti sono un margine enorme. Se ci sono stati problemi o irregolarità -ha aggiunto l'assessore spezzino- vengano fuori, sono la prima ad avere interesse a che questo voto sia trasparente".