Albano Laziale (TMNews) - Un gruppo di qualche decina di militanti di estrema destra si è avvicinato all'istituto dove è la salma del boia delle Fosse Ardeatine Priebke facendo esplodere un fumogeno. La polizia è intervenuta con cariche. Il tutto e' durato pochi minuti.