Arriva una perturbazione atlantica più organizzata sull'Italia, con nubi e piogge più diffuse e anche un po' più intense al Nord, specie aree centro-orientali, e sulla Toscana. Nubi diffuse anche sul resto del Paese ma senza fenomeni degni di nota e con maggiori schiarite, soprattutto sul Centrosud della Sardegna e tra Campania, Lucania e Puglia centrale. Nella notte, peggiora sul medio-alto Tirreno con rovesci e anche locali temporali, in particolare tra Ovest Toscana, Lazio, temporali anche sull'alto Adriatico, nubi e piovaschi sparsi altrove. Qualche debole nevicata su Centroest Alpi fino a 1200/1500 m, a 1700/1800 m sui rilievi toscani.