Maltempo generale su quasi tutta l'Italia ma l'area più perturbata si sposta verso il medio e basso Tirreno, settori ionici con fenomeni intensi e violenti, anche carattere di nubifragio in particolare tra Centro-Sud Lazio, Campania, Est e Ovest Sicilia e la Calabria con il rischio di fenomeni forti e allagamenti su queste aree. Maltempo intenso ancora al mattino al Nord Est, in particolare Est Veneto e Friuli Venezia Giulia con rischio smottamenti e allagamenti, poi via via migliora, e tempo decisamente meglio sul resto del Nord con ampio soleggiamento in giornata. Nubi e locali poigge anche sulla Sardegna. Venti intensi di Scirocco sul medio-basso Adriatico e sui bacini ionici con mare in burrasca.