Perturbazioni atlantiche continuano a raggiungere l'Italia portando instabilità diffusa un po' su tutto il Paese. Fenomeni più forti tra Nord Piemonte e Lombardia e più frequenti sempre al Nord, aree tirreniche, Nord Appennino e Puglia. La sera piogge più intense anche su Sardegna, più deboli e irregolari altrove. Nevicate sui rilievi dai 400 m al Nord, a 900/1200 al Centro, 1200/1400 al Sud.