Veloce peggioramento del tempo, soprattutto sulle regioni centro-meridionali, a causa di un rapido passaggio di un nucleo instabile da Nordovest il quale porterà nubi e piogge frequenti dapprima sulle regioni tirreniche, appenniniche centrali e su quelle dell'alto Adriatico, poi su medio Adriatico, Appennino centrale, Campania, localmente Calabria tirrenica e verso il tutto il Sud la sera-notte. Al nucleo instabile seguirà anche un nuovo calo termico con nevicate in calo di quota intorno ai 1000/1400 metri nel pomeriggio sul Centro Appennino, a quote medio-alte collinari la notte sull'Appennino meridionale. Addensamenti con locali nevicate fino a bassa quota sulle Alpi centro-orientali. Tempo migliore altrove con ampio soleggiamento.