Lima (askanews) - Circa 50mila persone hanno manifestato ieri sera a Lima contro la candidatura di Keiko Fujimori, figlio dell'ex presidente Alberto Fujimori, a cinque giorni dalle elezioni presidenziali in Perù.Al grido "Fujimori mai più", i manifestanti, per la maggior parte giovani, si sono riuniti su piazza San Martin, nel centro della capitale, per sfilare in corteo fino alla sede della commissione elettorale.La manifestazione, organizzata dai collettivi "No Keiko", ha avuto luogo senza incidenti: il corteo è stato scortato da circa 2.500 agenti in assetto antisommossa. In assenza di una maggioranza, il 5 aprile 1992, con il sostegno delle forze armate, Alberto Fujimori sciolse il parlamento e sospese la Costituzione. Nel mese di novembre dello stesso anno convocò le elezioni per una costituente. Un nuovo testo costituzionale fu poi adottato un anno dopo, prima che Fujimorifosse rieletto nel 1995.(Immagini Afp)