Roma, (askanews) - "L'Italia è molto esposta, è particolarmente toccata dalla crisi dei migranti per cause prettamente territoriali. Non c'è soluzione migliore - ha dichiarato il presidente del Bundestag, la camera bassa tedesca, Norbert Lammert, in visita a Roma - che quella delle quote, che prevede una distribuzione delle persone che arrivano in Europa tra i paesi dell'Ue. "Ho l'impressione, tutta personale - ha proseguito - che i governi di Germania, Francia e Italia stiano veramente avvicinandosi verso una tale soluzione e voglio dire che questi paesi non sono paesi qualsiasi, ma paesi fondatori dell'Unione europea".