Roma, (askanews) - Clonavano carte di credito acquisendo i codici durante l'utilizzo delle carte agli sportelli bancomat o in alcuni ristoranti, in quest'ultimo caso con la compiacenza dei camerieri. E' stata smantellata dai carabinieri di Roma, con la collaborazione di Europol un'associazione a delinquere internazionale.Eseguite dai carabinieri 16 ordinanze di custodia cautelare nei confronti di cittadini romeni e complici italiani.Un ramo dell'organizzazione sviluppava inoltre una fiorente attività nel settore dei furti di auto di lusso e del loro successivo riciclaggio; vetture che venivano ricollocate sul mercato europeo attraverso la falsificazione dei documenti di immatricolazione.I componenti dell'organizzazione operavano in Italia, Romania, Inghilterra, Irlanda, Germania e Danimarca.