Napoli, (TMNews) - Ucciso a colpi di pistola sotto gli occhi di moglie e nipoti. E' morto così Gennaro Russo, 44enne napoletano con precedenti per droga, evasione e ricettazione. I killer hanno fatto irruzione nella sua abitazione al pian terreno di un palazzo in vico Sant'Elmo, nel centro storico di Napoli, sparando almeno 5 proiettili calibro 7,65.Gennaro Russo è stato soccorso dai parenti e trasportato all'ospedale Ascalesi e poi trasferito al Loreto Mare, dove però è deceduto per le ferite riportate al torace, alla coscia destra e al ginocchio sinistro. La moglie e i nipoti non hanno riportato ferite. Sono in corso le indagini su dinamica e movente dell'omicidio.