Roma, (askanews) - "Ci prepariamo agli scenari peggiori - per 'sistema professionale' - ma confidiamo che ciò non avvenga. Tuttavia siamo siamo sereni ma non significa che siamo tranquilli": lo ha affermato, riferendosi alla sicurezza durante il prossimo Giubileo, il capo della polizia, il prefetto Alessandro Pansa, al termine della presentazione al Viminale dei dati sul contrasto al terrorismo internazionale.Pansa ha poi ricordato che tra le varie iniziative sono - anche in questi giorni - operative alcune esercitazioni e sono stati messi in campo reparti speciali della polizia mentre è stato chiesto aiuto, "in caso di bisogno", anche al ministero della Difesa.