Pozzuoli (TMNews) - Applausi e tanta commozione. Così Pozzuoli ha salutato Simona Del Giudice, la ragazza di 16 anni che era rimasta gravemente ferita nello schianto dell'autobus su cui viaggiava in Irpinia lo scorso 28 luglio. Simona è la 39esima vittima di quel drammatico incidente. A celebrare i funerali il vescovo di Pozzuoli mons. Gennaro Pascarella, che ha rivolto il suo pensiero alla madre della ragazza, unico sopravvissuta della sua famiglia.Per il sindaco della cittadina partenopea, Vincenzo Figliolia, la vicenda dell'autobus è un incubo collettivo.Simona è morta in ospedale dopo otto giorni di coma.