Roma, (askanews) - Il ponte sullo Stretto di Messina invece di unire continua a dividere. Per il governo il ponte sullo Stretto di Messina "non e un'opera tra quelle ritenute strategiche". Lo ha detto il ministro delle Infrastrutture ed i Trasporti, Maurizio Lupi nel corso di un'informativa urgente alla Camera."A chi dice che il governo all'interno dei suoi processi legislativi abbia reinserito tra le priorità o destinato risorse posso posso dire che il governo non ha ne messo risorse sul ponte, e non poteva farlo, ne ovviamente lo ha inserito in questo momento tra le opere strategiche da realizzare. Non ci sono risorse allocate nuovamente e in questo momento per il governo la sua realizzazione non e un'opera tra quelle ritenute strategiche".Secondo il ministro Lupi è comunque "evidente che c'e la necessità di un collegamento conclusivo su questa rete infrastrutturale".