Firenze, (askanews) - "Iniziamo a distribuire la nostra collezione di borse connesse, smart. La borsa dialoga con il suo proprietario tramite una app che permette di geolocalizzare la borsa e di percepire subito se la borsa si allontana perché te l'hanno rubata o te la sei scordata, e così per le chiavi o altri oggetti." E' quanto spiega Marco Palmieri, fondatore e amministratore delegato di Piquadro. La app geocalizza fino a otto oggetti collegati alla borsa. "Nel caso in cui non hai con te le chiavi, te le geocalizza su una mappa e ti dice dov'erano l'ultima volta. "Palmieri mostra a Pitti Uomo 89, "il nostro zaino iconico per definizione, Coleos, ha uno straordinario successo, è molto funzionale. Pur lineare nelle forme, è pieno di piccole idee e accessori come la retina per riporre il caschetto da bicicletta. Se si chiude però, rimane pulitissimo. Ha una cover antipioggia e all'interno una mantella che copre anche te. Ha il porta ipad, con un sistema di protezione che evita gli urti quando lo appoggi per terra."