Roma (TMNews) - L'Italia ha un solo piano per la partitadelle nomine in Europa, la candidatura di Federica Mogherinialla guida della diplomazia europea. Lo ha ribadito il capogruppo dei Socialisti e democratici a Bruxelles Gianni Pittella. "Esiste solo un piano a, quello legato alla candidatura di Federica Mogherini sostenuta dal governo e da tutto il Pse".Secondo Pittella poi è del tutto 'specioso' che certe voci da certi paesi europei - e non solo - parlino della presunta incompetenza di Mogherini a guidare la diplomazia europea. Perché in riserva ci sarebbe anche un candidato di lunga esperienza..."Noi abbiamo un candidato di lunghissima esperienza che si chiama Massimo D'Alema. Allora il problema qual è: la scarsa esperienza di Mogherini? - cosa che non è! O è un veto all'Italia, che è inaccettabile? Oppure è un tentativo di posizionamento sullo scacchiere che può consentire a questi paesi baltici di avere un posto al sole anche per loro?".