Milano (TMNews) - Dai ghiacci della Groenlandia fra la dura vita degli Inuit al caldo del centramerica alla scoperta di un antico popolo indio, passando per la settimana della moda milanese e il calcio storico fiorentino. Tutto visto e raccontato attraverso lo stile e l'ironia di Pif, che torna su Mtv con "Il Testimone", arrivato ormai alla sesta stagione, al via da martedì 15 aprile. "Lo vivo ancora come esperienza nuova con entusiasmo come fosse prima volta".Fra le esperienze più estreme della nuova stagione, in onda su Mtv ogni martedì alle 21.10 e di nuovo ogni giovedì alle 23, quella in Groenlandia. "E' bello riuscire andare in posti estremi selvaggi, che poi non è neanche tanto distante dall'italia. Noi usciamo per fare la spesa e loro escono e ammazzano foca". Nella nuova stagione c'è anche molta Italia, compresa una puntata che parla di criminalità organizzata, tema affrontato anche nel film di Pif "La mafia uccide solo d'estate". "Vivo il programma del testimone come un'arma per combattere la mafia per me è una lotta". E fra i nuovi progetti in cantiere c'è proprio l'apertura di un museo dell'anti mafia a Palermo, oltre ad un nuovo film e un sogno, quello di intervistare Papa Francesco. "Se lo vedessi lo abbraccerei, quindi sarebbe bello".