Milano (askanews) - "La sufficienza al governo io gliela do, ma è una sufficienza che è legata più alla voglia e spinta che alle cose fatte. Io non sono nessuno per parlare, mi rendo conto che le difficoltà del nostro premier attuale e di chiunqueabbia governato il nostro paese nel far succedere le cose sono enormi, ma rispetto alla spinta iniziale, alla voglia di cambiare mi sembra che il rallentamento sia stato forte". Lo ha detto Piersilvio Berlusconi a margine della conferenza stampa di presentazione della Fabbrica del Sorriso 2016.