Dal 22 luglio 2016 entra in vigore il decreto “Uno contro zero”, che impone ai negozianti con grandi superfici di vendita il ritiro gratuito obbligatorio dei rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche di piccole dimensioni, con lunghezza esterna inferiore ai 25 cm. Obbiettivo del provvedimento: migliorare il tasso di raccolta dei Raee in Italia, allineandolo alla media europea. Nel “Focus”, fanno il punto sulla novità Barbara Degani, sottosegretario del ministero dell'Ambiente, ed Ermete Realacci (Pd) Presidente della commissione Ambiente della Camera.