Roma (TMNews) - Roma capitale sicura. Il piano per la capitale, presentato dal ministro dell'Interno Angelino Alfano sarà un modello per le altre città. Si tratta di un piano, ha spiegato Alfano, che riconosce la specificità della capitale, suddiviso in sei capitoli con l'individuazione di misure organizzative che vanno dal contrasto allo sfruttamento della prostituzione allo spaccio di droga, dalla vendita di merce contraffatta alle rapine e ai furti in abitazione, dai reati legati alla cosiddetta movida e al fenomeno dell'abusivismo commerciale e alle violenze in occasioni delle manifestazione politiche e di piazza. Con questo piano il ministero dell'Interno "interviene attraverso leggi esistenti dando un'attuazione organizzativa più efficace del sistema della sicurezza nella capitale".Il territorio della capitale, ha sottolineato Alfano, viene suddiviso in tre macro aree e ciascuna di queste verrà affidata a una forza di polizia (polizia di Stato, carabinieri e Gaurdia di finanza). Il compito di applicarlo sarà affidato al prefetto di Roma, Giuseppe Pecoraro.