Phuket, (TMNews) - Non è proprio la vacanza rilassante che ti aspetti quando d'inverno sogni le spiagge tropicali. Ma a Phuket, Thailandia, molti turisti hanno scelto di unire l'utile al dilettevole: perdere peso con corsi estenuanti di Thai box, in un contesto da sogno. "Sono arrivato a pesare 138 chili, ora ne ho già persi otto", spiega questo ragazzo, sudato ma entusiasta. Il Muay Thai sta diventando un vero business sull'isola, una delle mete turistiche preferite dal turismo mondiale. Qui Mister Scary, così lo chiamano, sottopone a intensi allenamenti sulla spiaggia o sui campi di thai box. "Molti studenti mi dicono che sono severo, ma non è vero - dice l'insegnante - sono diretto e seguo solo gli insegnamenti di questa disciplina. Ho uno sguardo feroce e qualche volto urlo, ma sono una brava persona". Oltre all'inflessibilità di Mister Scary, a rendere ancora più duri gli allenamenti è il clima umido tropicale. Ma secondo i gestori dei corsi i benefici valgono tutto il sudore. "E un modo divertente per raggiungere due obiettivi - dice Will Elliot direttore del Tiger Muay Thai Camp - perdere peso e al tempo stesso imparare delle tecniche di difesa, che possono sempre tornare utili". Anche se nessun giovane turista diventerà un pugile professionista, per molti di questi può essere una esperienza originale per tenersi in forma.(immagini Afp)